Marco Tinessa

Frutto di fermentazione spontanea, al fine di preservare al meglio i profumi caratteristici del vitigno e dell’annata, Marco Tinessa utilizza recipienti neutri e un quantitativo minimo di solforosa. Il vino nasce da un principio che ispira, poi, tutte le fasi della produzione, dalla lavorazione della vigna all’imbottigliamento. REGIONE: Campania (Montemarano)
Mostra come Griglia Lista

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente